Survivor’s Remorse: La comedy sull’NBA prodotta da LeBron James

    734

    survivors-remorse-teaser

    Dai bassifondi di Philadelphia all’empireo dell’NBA: successo, soldi, fama e – forse – il senso di colpa derivante dall’essere ‘quelli che ce l’hanno fatta’, la sottile sensazione che la gloria ottenuta non sia del tutto meritata… Partirà il prossimo 4 ottobre dagli schermi di Starz Survivor’s Remorse. Quasi un esperimento: la prima stagione di quella che si preannuncia come una commedia con qualche spunto di riflessione in più si articolerà in sei episodi di mezz’ora di durata ciascuno.

    survivors-remorseA poco più di vent’anni, Cam Calloway è divenuto in breve tempo il nuovo eroe della palla a spicchi con un contratto a sei zeri in tasca: catapultato, assieme al cugino, manager e confidente Reggie Vaughn in una realtà completamente nuova, lontana anni luce dalla sua esistenza precedente, il protagonista dovrà fare i conti con i lati positivi e negativi del successo, a partire dal mutamento radicale dei rapporti con amici e famigliari; non mancherà ovviamente lo spazio per il lato sentimentale della questione.

    survivors-remorse-4Ambientata ad Atlanta, Survivor’s Remorse nelle intenzioni vuole offrire per la prima volta agli spettatori un resoconto realistico di quelle vicende sportive che quotidianamente vengono riportate dai media. A garantire, se non il risultato, almeno la serietà dello sforzo, c’è un team produttivo cui ha partecipato attivamente LeBron James, uno che ha dato la propria impronta agli ultimi dieci anni del basket americano; assieme a lui Maverik Carter, manager e amico di vecchia data dello stesso James, Mike O’Malley (Glee), qui anche in veste di sceneggiatore, e Tom Werner, uno che ha firmato tra gli altri Roseanne e The Cosby Show. Il fatto che la serie sia trasmessa da Starz Channel, emittente che non si  tira indietro in quanto a realismo delle situazioni, anche a proposito di linguaggio o nudità, sembrerebbe essere un ulteriore argomento a favore della veridicità della serie, che nonostante sia impostata soprattutto come una commedia, promette di essere ben poco edulcorata.

    survivors-remorse-2Il protagonista avrà il volto dell’esordiente Jessie T. Usher; attorno a lui si muoverà un cast di attori più rodati, a partire da Ronreaco Lee (Sister, Sister) nel ruolo di Reggie, proseguendo con Tichina Arnold (Everybody Hates Chris – Martin), in quello della madre di Cam; Erica Ash (Scary Movie 5 – The Real Husbands of Hollywood) sarà M-Chuck, la sorella del protagonista, Teyonah Parris (Mad Men – Dear White People) darà il volto alla moglie di Reggie, Missie, mentre Mike Epps sarà Julius, lo zio di Cam.

    Vedremo se la serie riscuoterà il successo sperato, tanto magari da arrivare anche in Italia, dove le serie dedicati agli sport made in U.S.A. non hanno mai ottenuto un successo strabiliante.