The Big Bang Theory: 7 misteri irrisolti

-

The Big Bang Theory 8Quando le sit com diventano così lunghe (vedi How I Met Your Mother) i misteri che si affastellano nel corso degli episodi vengono posti e svelati lungo il cammino. Ma per The Big Bang Thoery ci sono dei misteri, delle curiosità, sette per la precisione, che potrebbero non trovare mai una risposta.

Eccoli:

1- L’ascensore: verrà mai riparato l’ascensore? Nella terza stagione si fa riferimento ad un esperimento fatto da Leonard che ha causato la rottura dell’apparecchio. Uno degli showrunner ha tweettato dicendo che salire la scale è l’unico esercizio fisico che fanno e mai faranno i protagonisti.

2- Come è fatta la madre di Howard? Vedremo mai la signora Wolowitz in persona invece di sentire sempre e solo la sua fastidiosa e potente voce?

3- Aquaman Sucks! Una delle battute più divertenti di tutta la serie è quella in cui i nostri si travestono dalla Justice League. Perchè nessuno vuole vestirsi da Aquaman? Perchè tutti lo odiano?

4- Perchè Howard indossa sempre una spilletta a forma di alieno? A quanto pare non è uno dei tanti vezzi del personaggio, tanto che Simon Helberg, l’attore che interpreta Howard, ha dichiarato: Solo io e i nostri costumisti ne conosciamo il significato. Ah ah ah. Non è un segreto zozzo, è solo una cosa succosa.

5- Cosa significa e da dove viene la parola Bazinga coniata da Sheldon? Il creatore della parola è Steve Engel, uno degli showrunner che però non ha mai spiegato l’origine del termine.

6- Quali sono le uniche parole che il padre di Howard vuole dire al figlio? Sappiamo che il personaggio lascia solo il piccolo Howard con la madre, ma che gli lascia una lettera da aprire ai 18 anni. Lui non vuole leggerla e vorrebbe bruciarla, ma i suoi amici glielo impediscono, ognuno di loro gli racconta una storia diversa, ma non sappiamo quale sia l’originale.

7- Qual è l cognome di Penny? Nessuno lo sa, non è mai stato detto, e per dichiarazione di uno degli showrunner, probabilmente non verrà mai rivelato.

Fonte: Huffington Post via BT

 
 
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -