Mentre cresce l’attesa per la messa in onda del midseason finale di THe Flash 2, oggi arriva una notizia su una nuova new entry nel cast dello show targato The CW. Infatti secondo quanto apprendiamo da Comicbook, l’italo-canadese, Marco Grazzini, apparirà in The Flash 2 per interpretare un personaggio di nome  Tar Pir.

 

LEGGI ANCHE: The Flash 2×09: promo ufficiale da “Running to Stand Still” (Midseason Finale)

L’attore canadese sarà Joey Montelone meglio noto come Tar Pit. Creato da Geoff Johns e Scott Kolins, il personaggio è stato introdotto nel 2001. Un trafficante di droga, Monteleone ha scoperto in carcere che può proiettare se stesso nel mondo e chiaramente… causare problemi. A un certo punto, il suo spirito resta intrappolato in una cisterna di bitume, lasciando Joey sulla terra con un corpo melmoso fatto d’asfalto mentre la sua parte fisica è rimasta in coma alla prigione Iron Heights. Nel fumetto, è in conflitto con Flash e Captain Cold, che dovrebbe apparire nel mid-season finale di The Flash prima di approdare in Legends of Tomorrow.

Tar Pit sarà un meta-umano con l’abilità di trasformarsi in asfalto, quando incontrerà Flash, Tar Pit userà i suoi poteri per prendere il controllo di Scarlet Speedster, che si ritroverà con l’asfalto a sciogliersi sotto i suoi piedi.