The Killing 4: due sanguinosi poster della nuova stagione

-

Netflix ha rilasciato due sanguinosi poster di The Killing 4, l’atteso quarto e ultimo ciclo di episodi dello show che sarà composto da sei episodi.

- Pubblicità -
 

The Killing 4-1

The Killing 4-2

The Killing è una serie televisiva statunitense poliziesca prodotta da Fox Television Studios e da Fuse Entertainment per la rete televisiva via cavo AMC, che l’ha trasmessa dal 3 aprile 2011.

Remake della serie televisiva danese ForbrydelsenThe Killing è incentrata sulle vicende che ruotano attorno l’omicidio di una giovane ragazza e la conseguente indagine della polizia. La serie ha debuttato in Italia su Fox Crime il 3 novembre 2011.

Dopo due stagioni prodotte, la serie era stata inizialmente cancellata dal network statunitense il 27 luglio 2012,ma dopo delle trattative avviate dalla casa di produzione Fox Television Studios con la società Netflix e la stessa AMC, le quali si divideranno i costi di produzione, è stato deciso di produrre una terza stagione che ha debuttato il 2 giugno 2013. Il 10 settembre 2013, AMC cancella ufficialmente la serie. Due mesi dopo la cancellazione della serie, Netflix ha acquistato i diritti per produrre una quarta e ultima stagione composta da 6 episodi per il 2014

A Seattle una giovane ragazza, Rosie Larsen, viene uccisa. La trama intreccia tre aspetti connessi all’omicidio: le indagini della detective Sarah Linden, affiancata dal collega Stephen Holder; il dolore che colpisce la famiglia della vittima; e un gruppo di politici locali che rischia di vedersi compromessa la campagna elettorale. Con la prosecuzione della storia, diventa chiaro che non ci sono casualità e ognuno dei personaggi coinvolti si porta dietro un segreto che gli impedisce di poter voltare pagina. Nell’ultimo episodio della seconda stagione viene rivelato che ad uccidere Rosie Larsen è stata Terry Marek che, non sapendo che fosse la nipote la ragazza rinchiusa nel bagagliaio, spinse l’auto nel lago per aiutare Jamie Wright, il capo staff di Darren Richmond, a sbarazzarsi del problema che si era creato quando Rosie assistette per caso a qualcosa che non avrebbe dovuto sentire. Sarà poi Holder a uccidere Jamie, dopo che questi aveva sparato allo specchio che rifletteva l’immagine di Linden.

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -