The Leftovers 1x07

Solace for Tired Feet è il titolo di The Leftovers 1×07, episodio particolarmente intenso per il nostro protagonista Kevin Garvey, che in questo episodio accantona un attimo il suo turbolento rapporto con i Colpevoli Sopravvissuti per concentrarsi sul padre, schizofrenico autonomamente ricoveratosi in una clinica psichiatrica e adesso scappato, perché ha necessità di comunicare al figlio Kevin la missione che gli è stata assegnata. Garvey si trova quindi a gestire non solo la spinosa relazione con il padre, a cui da la caccia, ma anche quella sentimentale con Nora, che potrebbe portare un po’ di gioia e normalità in una vita che sembra una continua caccia contro i mulini a vento.

Parallelamente, un vicolo cieco diventa anche la ‘missione’ di Tom, assegnatagli dal sempre più misterioso Wayne, trasformatosi apparentemente, da un episodio all’altro, da santone e farabutto. The Leftovers 1×07 ha una struttura interessante e compatta, che ruota intorno allo sceriffo e che a sua volta dissemina il racconto di indizi che, per la prima volta, potrebbero portarci finalmente a qualcosa di concreto nella scoperta dei misteri dietro alla serie.

Da un punto di vista tecnico, la serie prosegue sui soliti livelli di eccellenza, con vette davvero notevoli quando entra in campo la musica. Nota stonata è invece Justin Theroux, estremamente ingessato in un ruolo difficile, sofferente e in conflitto con se stesso, che sembra stare stretto all’attore dotato più di presenza fisica che di sfaccettature emotive. Interessante la prepotente entrata in scena del personaggio di Kevin Garvey Senior, interpretato da Scott Glenn, che sembra dare una direzione (finalmente) alla storia.

The Leftovers 1x07