White Collar 6×02 recensione dell’episodio con Matt Bomer

    645

    White Collar logo

    La seconda puntata di White Collar si addentra nella storyline, Neal e Peter studiano come gestire la situazione con le Pink Panthers. Il ladro è propenso per un approccio aggressivo con la convinzione che questa volta potrà avere quello che desidera, la libertà. Mentre l’agente è restio a inviare Neal sul campo senza supporto e senza avergli assicurato prima il meritato premio, ma gli imprevisti sono molti, così come i nemici che tornano dal passato.

    White Collar 6x02-3Ricorda, questa non è la libertà – Si lo so bene. È più come un congedo” su queste due battute si apre l’episodio Return To Sender. Dopo un breve incipit in cui viene ricapitolata la gravidanza segreta di Elizabeth (Tiffani Thiessen) e lo scopo duplice da parte dei protagonisti di catturare le Pink Pathers, la puntata si mette in moto attraverso il primo vero incarico di Neal (Matt Bomer) come membro della gang di ladri. Ma all’orizzonte si intravedono i primi ostacoli per l’incarico del truffatore, difatti dal passato tornerà Keller (Ross McCall), personaggio noto allo show per essere un ex compagno di crimini di Neal che poi ha deviato il suo modus operandi ad un comportamento più violento, come hanno dimostrato il rapimento di Elizabeth e il riscatto da capo giro richiesto nella terza stagione.
    Questo imprevisto porterà Neal su un terreno instabile che non piace a Peter e che getta un ulteriore ombra su un’operazione tanto complessa come quella che si vuole compiere. Perciò saranno numerose le sequenze in cui vedremo il duo scontrarsi con la loro inossidabile visione contrapposta del piano. Infatti l’agente vuole mettere fine a tutto prima che Neal o Elizabeth si facciano male e poi capire perché Keller è uscito dal carcere, Neal invece vuole capire le intenzioni di Keller prima di dire addio nuovamente alla possibilità di essere libero.

    White Collar 6x02Nel mentre Neal deve fronteggiare l’urgenza dell’incarico, rubare un rarissimo francobollo svedese da una complicata e reticente Bianca Esteverna (Paloma Guzman), regina del mercato nero. In questo ulteriore cerchio narrativo i temi sono più rilassati, così come i due protagonisti, che “giocano” un divertente e alquanto improbabile rapporto padre-figlio dove le doti d’interpretazione di Peter eguagliano la strategia di Neal che sottolineano nuovamente quanto la coppia si sia influenzata nel corso degli anni e come il team ormai sia a proprio agio.

    White Collar 6x02-2La seconda puntata di White Collar con uno schema concentrico fa un ulteriore passo avanti verso la trama di questo finale di serie. L’introduzione di un personaggio speculare a Neal come Keller complica in maniera piacevole la trama della stagione che però a volte ripete le qualità della coppia. Peter deve frenare gli impeti di Neal con le leggi dell’FBI e quest’ultimo lo aggirerà con delle mezze verità che fanno proseguire la sceneggiatura. Finora lo show di Jeff Eastin conferma la sua ottima fattura ma per ora i guizzi narrativi sono fermi a numerose premesse.