- Pubblicità -

Non è una notizia strettamente cinematografica, ma considerando che si tratta della saga di Harry Potter, anche i nostri lettori cinefili e cinefagi possono trovarla interessante: dopo 450 milioni di libri venduti, tradotti in oltre 70 lingue, i sette titoli della saga di Harry Potter diventano digitali e sono in vendita (anche in versione audiolibri) su Pottermore, il sito che la scrittrice J.K Rowling ha creato per scoprire dettagli, approfondire personaggi e rimanere ancora un po’ legata alla fama (e al profitto) del maghetto con la cicatrice a forma di saetta.

- Pubblicità -
 

La saga di Harry Potter ha innalzato la percentuale di popolazione che legge qui in Italia del 20% all’uscita di ogni nuovo capitolo. Speriamo che questo adeguamento tecnologico possa ricondurre ancora molti lettori, giovani e meno giovani, a sfogliare anche digitalmente questi e tanti altri libri.

- Pubblicità -