In questo weekend Il viaggio di Arlo soffia il primo posto al box office a Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 seguito da The Visit.

 
 

box office

Il dominio al primo posto del box office italiano di Hunger Games è durato un solo fine settimana.

Infatti a vincere il weekend è Il viaggio di Arlo, che apre in testa alla classifica con 1,9 milioni di euro incassati in inoltre 570 sale, totalizzando 2 milioni di euro da mercoledì a domenica.

Così Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 scende in seconda posizione con 1,6 milioni incassati al suo secondo fine settimana, per un totale di 6,6 milioni.

Ma a ottenere la media per sala migliore della classifica è The Visit, che debutta con 905.000 euro in quasi 250 copie, registrando un’ottima media di 3600 euro.

Il sapore del successo esordisce al quarto posto con 823.000 euro e una media per sala sui tremila euro.

Calo per Spectre, giunto a quota 11,8 milioni con altri 602.000 euro, e Matrimonio al Sud, arrivato a 3,2 milioni totali con altri 439.000 euro.

Seguono Loro chi? (354.000 euro) e Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto (340.000 euro), giunti rispettivamente a 1,2 milioni complessivi e 966.000 euro totali.

La felicità è un sistema complesso apre solo in nona posizione con 299.000 euro incassati in 115 sale, per una media intorno ai 2600 euro.

Chiude la top10 Pan – Viaggio sull’isola che non c’è, che arriva a quota 2,6 milioni con altri 253.000 euro.

Molte le new entry del weekend che non sono entrate nella top10, tra cui il pessimo esordio di A Bigger Splash, diciassettesimo con appena 105.000 euro incassati in circa 150 sale, registrando una media desolante di 682 euro.