Fast and Furious 7 sbanca al box office italiano nel weekend pasquale, seguito da L’ultimo lupo e la new entry Into the Woods.

 
 

Fast and Furious 7Il fine settimana di Pasqua si rivela decisamente ricco al botteghino italiano. Complice anche il maltempo, il box office registra infatti un incremento degli incassi, soprattutto grazie alla new entry di peso, ossia il nuovo capitolo di Fast and Furious.

Fast and Furious 7 fa il botto al box office, incassando la bellezza di 7,5 milioni di euro in cinque giorni di programmazione (e senza contare i risultati della Pasquetta). Lanciato in ben 750 copie, Fast and Furious 7 registra il migliore incasso d’apertura della saga e una media per sala strepitosa di diecimila euro.

L’ultimo lupo regge benissimo in seconda posizione, riuscendo quasi a replicare l’incasso d’esordio. Grazie a un ottimo passaparola, la pellicola raccoglie altri 889.000 euro per un totale di 2 milioni.

Il terzo posto è occupato dalla new entry musicale Into the Woods, che apre con 871.000 euro di incasso in meno di 300 sale a disposizione, registrando un’ottima media per sala di tremila euro.

Cenerentola scende in quarta posizione con altri 843.000 euro, arrivando a quota 13,8 milioni.

Segue Home – A Casa, che con altri 797.000 euro giunge a 1,6 milioni complessivi.

La famiglia Bélier rimane stabile al sesto posto con altri 662.000 euro per un totale di 1,3 milioni.

L’altra novità del fine settimana, l’italiano La scelta, debutta in settima posizione con un incasso di 475.000 euro e una media per sala poco incoraggiante di 2100 euro.

Calo per Ma che bella sorpresa (287.000 euro) e The Divergent Series: Insurgent (271.000 euro), giunti rispettivamente a 4,9 milioni complessivi e 2,7 milioni totali.

Chiude la top10 la new entry Third Person con un cast stellare e un esordio di appena 213.000 euro in circa 170 sale a disposizione.