- Pubblicità -

Questa settimana la classifica dei film piú visti nelle sale statunitensi non lascia spazio alle piccole produzioni: 6 sui dieci film sono blockbuster, con budget e cast stellari.

Ultimo per ordine di uscita è giá il nuovo primo della classe; fedele al suo titolo X Men: First class, appena uscito, si piazza in prima posizione, con un incasso di 56 milioni di dollari.

A seguirlo, The hangover part II, secondo episodio, ambientato in Asia, di un addio al celibato sopra le righe. Bradley Cooper e soci incassano questa settimana 32 milioni di dollari che sommati ai precedenti raggiungono un totale di 187 milioni di dollari.

Occupa la terza posizione il secondo capitolo di Kung Fu Panda, 100 milioni di dollari l’incasso totale di questa pellicola, cifra tonda come il personaggio principale.

In quarta posizione un altro blockbuster: Pirates of the Caribbean: On stranger tides, che nelle sue tre settimane di uscita e di classifica ha totalizzato un incasso di 190 milioni di dollari.

A metá classifica una delle poche opere con budget un po’ contenuto; nonostante ció, anche  Bridesmaids supera la soglia dei 100 milioni di dollari d’incasso raggiungendo quota 107.

Thor continua a rimanere in classifica nonostante le oltre 4 settimane di uscita, tenendo testa, anche se non per ció che riguarda gli incassi totali,  a Fast Five, che, nonostante i 202 milioni complessivi incassati fino ad oggi, scivola in settima posizione.

In coda alla classifica, tre film con budget molto piú limitati: chi storicamente, come Woody Allen, il cui Midnight in Paris resta stabile in ottava posizione, dimostrando di essere apprezzato anche dal pubblico americano oltre che da quello europeo, mentre Jumping the broom e Something borrowed chiudono la classifica.

Tra le uscite della prossima settimana si attende in particolare, secondo le previsioni di Imdb.com, quella di The trip, commedia on the road con Steve Coogan, il fantasy Trollhunter, ma soprattutto quella di Super8, il nuovo film della mente che ha creato Lost e Fringe, oltre che giá regista di un Mission: Impossibile 3: J.J. Abrams.

- Pubblicità -