darrenDarren Aronofsky, dopo Wolverine 2 e Superman, ritorna per un altro adattamento da comic book: stavolta si tratta  del cult della Vertigo, Preacher di Garth Ennis.

 

Il nome di Aronofsky è, da molto, associato al mondo degli eroi di carta, infatti, qualche tempo fa si parlava di lui a proposito dell’adattamento della saga batmaniana di Frank Miller The Dark Knight Returns, e il suo nome è stato fatto anche per Robocop.

La fonte della notizia dell’interesse del regista di Black Swan per Preacher è anonima e interna alla Columbia Pictures che l’ha passata al sito Newsarama. Inizialmente al progetto era associato il nome di Sam Mendes, che successivamente ha deciso di lasciare. In seguito Joe Carnahan ha espresso interesse, ma al momento non c’è ancora nessun regista associato.

Protagonista di Preacher è il reverendo Jesse Custer, posseduto da una creatura soprannaturale, che intraprende coi suoi compagni – la sua ragazza, Tulip e il vampiro Cassidy – un viaggio attraverso l’America alla ricerca di Dio. Nella loro odissea incontrano feticisti, fascisti, sette esoteriche, necromanti, pistoleri soprannaturali, armi nucleari, John Wayne, Bill Hicks e un vigilante di nome Arseface.

Garth Ennis ha scritto la sceneggiatura 12 anni prima di terminare la serie, che consta di 75 numeri. Aspettiamo gli sviluppi della situazione.

Fonte: Coming Soon