E’ morto a 88 anni l’attore Cliff Robertson, premio Oscar per I due mondi di Charly (1968) in cui interpreta un disabile mentale. Ricoverato allo Stony Brook University Medical Center di Long Island, i più giovani lo ricorderanno senz’altro nei panni di zio Ben negli Spider-Man di Sam Raimi. L’attore h lavorato tantissimo in tv e al cinema, senza mai raggiungere lo status di star hollywoodiana. Nonostante questo Robertson godeva di grande stima nell’ambito del cinema americano. Di lui si ricordano: Foglie d’autunno, Il nudo e il morto, I cavalloni e Il grande spettacolo. Nel 1963 John F. Kennedy lo scelse per interpretare se stesso da giovane in Pt 109 posto di combattimento.

Fonte: Comingsoon