Grande attenzione al cinema fantastico italiano del presente alla XXXI edizione del FANTAFESTIVAL (Mostra Internazionale dei Film di Fantascienza e del Fantastico – che si terrà Roma dal 9 al 19 giugno), diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli. Nell’ambito di Panoramica Italia, la rassegna interamente dedicata a titoli di genere a tinte fantasy e horror, perlopiù indipendenti, con l’intento di comprendere un fenomeno che interessa numerosi giovani autori nazionali, un’intera giornata  ( domani, mercoledì 15 giugno) verrà dedicata al talentuoso e visionario Stefano Bessoni.

Regista e illustratore, un diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma e un’esperienza come operatore, direttore della fotografia e montatore. Prima di approdare alla regia, il romano Stefano Bessoni ha trascorso anni ad inventare un universo su carta popolato da centinaia di personaggi fantastici. Gli stessi che ora popolano le sue avventure cinematografiche, personaggi che non aspettavano altro di incarnarsi nel corpo di un attore…

Il pubblico del Fantafestival avrà l’opportunità di intrattenersi con Stefano Bessoni mercoledì 15 giugno presso il Nuovo Cinema Aquila, dove verrà proiettato – oltre a Frammenti di scienze inesatte e Imago Mortis – anche l’inedito Krokodyle. A moderare l’incontro, l’esperto di cinema horror e giornalista Luca Ruocco.

Potrete trovare ulteriori informazione su Krokodyle qui.