Nicolas Winding Refn dopo essere stato finalmente consacrato  con il  premio per la regia all’ultimo Festival di  Cannes  è diventato fra i più gettonati talenti in circolo. Infatti,  il regista danese Nicolas Winding Refn intende collaborare ancora col protagonista Ryan Gosling. Lo stesso Refn ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni su un possibile remake de La fuga di Logan, sempre con Ryan Gosling.

Le parole di Refn:

“Logan’s Run è un’idea a cui stanno pensando da anni, nel senso che vogliono rifare l’originale. Io credo che tutto vada ripensato, metteremo insieme un team di artisti che costruiranno un nuovo futuro.”

Anche Gosling ha confermato che La fuga di Logan comunque non ha ancora una data precisa:

“Joel Silver (il produttore, ndr.) ha confermato che possiamo prenderci il nostro tempo per farlo al meglio, non abbiamo alcuna data di scadenza.”

Per chi non lo sapesse: La fuga di Logan è tratta dal romanzo di fantascienza del 1967, adattato nel 1976 in un film con Michael York protagonista. Il personaggio principale era un poliziotto adibito alla cattura di fuggitivi, i quali si ribellavano alla legge che costringeva le persone che raggiungevano i 30 anni di età ad abbandonare la società del futuro.

Fonte: comingsoon