Nel 1987, ne I dominatori dell’universo, l’aitante Dolph Lundgren vestì i panni del protagonista He-Man. Il film, tratto dall’omonima serie di giocattoli Mattel, fu un flop. Ora si vocifera di un nuovo lungometraggio dedicato al biondo eroe, prima giocattolo e poi cartoon negli anni ’80; il progetto è a un passo dall’essere affidato a Jon M. Chu, regista di G.I. Joe: La vendetta (a fine marzo nelle sale italiane) e di Justin Bieber: Never Say Never. L’ He-Man di 25 anni fa pare seriamente interessato a prender parte al progetto, senza tuttavia – ecco l’umiltà del mercenario Lundgren – riprendere il lead role. Sentiamo in merito lo stesso Dolph, sondato mentre era impegnato a promuovere I mercenari 2, dal 17 agosto nei cinema:

“Sì, penso sia un’ottima idea. Credo che He-Man sia un personaggio forte,  e mi divertirei a farlo. Però non voglio passare tre mesi a petto nudo e con gli slippini. Preferirei interpretare il Re [Re Randor, padre di He-Man]. Ad ogni modo, è una bella idea. Lo sapete, tutti questi vecchi supereroi stanno tornando e sono sicuro che He-Man piacerebbe molto al pubblico”.

 

Fonte: IGN