Dolph Lundgren vuole la parte di Re Randor nel nuovo He-Man

-

Nel 1987, ne I dominatori dell’universo, l’aitante Dolph Lundgren vestì i panni del protagonista He-Man. Il film, tratto dall’omonima serie di giocattoli Mattel, fu un flop. Ora si vocifera di un nuovo lungometraggio dedicato al biondo eroe, prima giocattolo e poi cartoon negli anni ’80; il progetto è a un passo dall’essere affidato a Jon M. Chu, regista di G.I. Joe: La vendetta (a fine marzo nelle sale italiane) e di Justin Bieber: Never Say Never. L’ He-Man di 25 anni fa pare seriamente interessato a prender parte al progetto, senza tuttavia – ecco l’umiltà del mercenario Lundgren – riprendere il lead role. Sentiamo in merito lo stesso Dolph, sondato mentre era impegnato a promuovere I mercenari 2, dal 17 agosto nei cinema:

“Sì, penso sia un’ottima idea. Credo che He-Man sia un personaggio forte,  e mi divertirei a farlo. Però non voglio passare tre mesi a petto nudo e con gli slippini. Preferirei interpretare il Re [Re Randor, padre di He-Man]. Ad ogni modo, è una bella idea. Lo sapete, tutti questi vecchi supereroi stanno tornando e sono sicuro che He-Man piacerebbe molto al pubblico”.

 

Fonte: IGN

Niccolò Re
Niccolò Re

Sono nato a Sarzana (SP), e più o meno ci vivo, nel 1986. Mi sono laureato in Cinema  all'Università di Pisa con una tesi di taglio narratologico. Sono un grande appassionato di musica, sport e astronomia. Mi piace la settima arte, ma preferisco la tele.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Dall'alto di una fredda torre Vanessa Scalera

Dall’alto di una fredda torre, la scelta di Vanessa Scalera ed...

Al cinema dal 13 giugno, distribuito da Lucky Red, la storia di Dall'alto di una fredda torre (qui la recensione) nasce sul palcoscenico del teatro,...
- Pubblicità -