Addio alla brillante mente dietro alcune delle commedie più belle e intelligenti della storia del cinema. Nora Ephron, grande sceneggiatrice di Silkwood e Harry ti presento Sally, ci ha lasciati all’età di 71 anni a causa di una polmonite, complicazione di una leucemia contro cui combatteva dal 2006.

Nora ha anche diretto commedie storiche come Insonnia d’Amore, C’è posta per te e Julie & Julia di recente, oltre al simpatico remake di Vita da Strega. Nota per prediligere la collaborazione con alcuni attori (Meg Ryan deve a lei ilsuo appellativo di ‘fidanzatina d’America’), la Ephron ha sempre fatto dello spirito e del romanticismo due delle sue armi migliori.

Con lei si spegne un pezzo di storia del cinema e una delle prime menti in grado di offrire allo schermo figure femminili forti e competitive con il classico immaginario dell’uomo in carriera.

La salutiamo con una scena del suo cinema che ha fatto storia, tratta da Harry ti presento Sally: