La Sony Pictures ha acquisito dalla berlinese Razor Films tutti i diritti nordamericani per il film saudida Wadjda; primo film girato interamente in Arabia Saudida, nonché primo lungometraggio opera di una regista dell’enorme regno arabo, Wadjda apre una breccia in un mondo chiuso, cristallizzato, medievale. Wadjda è il nome della protagonista, una ragazzina che malsopporta le regole della rigida società in cui vive; intenzionata a trovare il denaro per una biciletta, la piccola cerca con questo scopo di vincere una gara di recitazione di versetti coranici…

Recentemente apprezzato al Festival di Venezia, Wadjda è stato proiettato con successo anche al Telluride Film Festival. Sony e Razor Films hanno già collaborato per Valzer con Bashir (2008), capolavoro d’animazione firmato Ari Folman. Wadjda sarà nelle sale nel 2013.

Fonte: Coming Soon