Mark Webb

La Sony vuole Marc Webb a dirigere il sequel di The Amazing Spider-Man e Webb vuole tornare a continuare a raccontare ciò che ha cominciato nel primo film. Eppure in questi mesi ci sono state diverse voci in cui lo studio temeva che Webb non potrebbe essere libero a causa di alcuni impegni. Il problema è della Fox Searchlight, che ha un credito nei confronti Webb, il regista deve ancora allo studio, che ha fatto (500) Days of Summer, almeno un altro film.

La Fox ha dato a Webb un po’ di tempo per dirigere il sequel di The Amazing Spider-Man, ma è comprensibilmente riluttante a dargli un altro paio d’anni. Purtroppo per Webb, la Sony ha bisogno di trovare un nuovo regista per avere l’uscita programmata al 2 Maggio 2014.

Il Los Angeles Times indica chela Fox sta pensando di dare a Webb il tempo di fare un altro film di Spider-Man se si impegnata in altri due film con loro. Webb è piuttosto esitante per un impegno a lungo termine. Ma molti registi là fuori invidiano la sua posizione poiché nel giro di tre anni arriverebbe a fare due film blockbuster e poi tornare alla Fox Searchlight, studio noto per la sua creatività. I negoziati sono ancora in corso, ma la Sony non può aspettare ulteriori esitazioni che possano spostare la data di uscita.

Webb dovrebbe dirigere per la Fox Searchlight, Age of Rage. La sceneggiatura è di Mark Heyman (Black Swan) e la storia è ambientata in un società post-apocalittica in cui tutti gli adulti sono morti e un gruppo di ragazzi si accinge a cercare di stabilire una nuova società.

Fonte: Collider