Alex Gibney premio Oscar nel 2008 per Taxi to the dark side è al debutto con il suo ultimo film, al prossimo Toronto International Film Festival con Mea Maxima Culpa: Silence in the House of God. Il documentario di Gibney è incentrato sull’abuso di potere della Chiesa Cattolica e verrà proiettato il 9 settembre. L’ultimo lavoro di Gibney andrà a sondare i crimini segreti di un carismatico prete che ha abusato di più di 200 bambini sordi in una scuola sotto il suo controllo con le relative smentite e coperture da parte delle autorità ecclesiastiche. Già l’anno scorso Gibney ha proiettato durante il festival The Last Gladiators, un documentario sui giocatori di hockey.
Il Toronto International Film Festival alla sua 16° edizione avrà inizio dal 6 settembre.

Fonte:TheHollywoodReporter