Notizia non buona per i fan di X-Men, secondo Deadline Matthew Vaughn non dirigerà più il sequel di X-Men: L’Inizio, intitolato X-Men: Days of Future Past. I motivi di questo abbandono non sono ancora chiari ma adesso la Fox dovrà affrettarsi a cercare un altro regista per poter rispettare i tempi di uscita che è stata fissata al 18 Luglio 2014. Tuttavia le cause non dovrebbero essere dissapori con la Fox dato che il regista è pronto a buttarsi su un altro progetto sempre per lo stesso studios, Secret Service, adattamento del fumetto di Mark Millar. Inoltre, pare che l’unico uomo a portata di mano per lo studios sarebbe proprio Bryan Singer, produttore del film.

Non ci resta che aspettare ulteriori sviluppi.