Il regista Richard Kelly, famoso per Donnie Darko presto dirigerà Nicolas Cage nel nuovo dramma dal titolo Amicus. Secondo Variety, Cage interpreterà Rodney A. Smolla, un avvocato fra i massimi studiosi del primo emendamento e che sarà coinvolto in un processo ad un pluriomicida.
La pellicola è basata sulla storia vera che si sviluppa lungo 25 anni e racconta la storia di Lawrence Horn, un ex produttore musicale e dirigente della Motown Records condannato all’ergastolo per aver ingaggiato un killer, James Perry, per assassinare la moglie, il figlio tetraplegico e l’infermiera di notte nella loro lussuosa casa di Silver Spring, nel Maryland. Il figlio di Horn fu infatti vittima di errori medici e in seguito ad una causa legale gli furono riconosciuti 2 milioni di dollari di risarcimento, movente del delitto. Gli inquirenti che indagarono scoprirono che Perry, condannato al carcere a vita nel 1995, usò un manuale dal titolo traducibile così: “Killer: un manuale tecnico per liberi professionisti”. In seguito i famigliari delle vittime portarono avanti una “class-action” contro la casa editrice di questo inquietante saggio assumendo un celebre avvocato e professore universitario che sarà il protagonista del film interpretato da Nicolas Cage.

 

La pellicola è ancora in fase di sviluppo, quindi non ci resta che aspettare ulteriori notizie. Le riprese di Amicus dovrebbero partire a gennaio in Georgia, ad Atlanta.

Fonte:  Variety