Nicolas Cage

Nicolas Cage è uno di quegli attori che ormai sono entrati nell’immaginario collettivo delle persone. Ispira simpatia, lo si perdona quando realizza qualche film che magari non è per niente bello, ma non si può non volergli bene.

 

All’attore americano si deve il fatto di essere riuscito a crearsi una carriera completamente con le proprie mani, senza cedere a favoritismi o a raccomandazioni solo perchè è parente della famiglia Coppola.

Ecco, allora, dieci cose che non sapevate su Nicolas Cage.

Nicolas Cage film

Nicolas Cage

1. Nicolas Cage: i film e la carriera. Sebbene il primo film di Nicolas Cage sia Fuori di testa (1982), in realtà viene considerato, come suo debutto nel mondo del cinema, il film Rusty il selvaggio, in cui ha un ruolo rilevante. Il film, del 1983, è diretto da Francis Ford Coppola. In seguito, l’attore partecipa a Birdy – Le ali della libertà (1984), Stregata dalla luna (1987) e Cuore selvaggio di David Lynch (1990). Con gli anni Novanta, Cage ha recitato in film come Può succedere anche a te (1994), The Rock (1996), Face/Off – Due facce di un assassino (1987), City of Angels – La città degli angeli (1998) e Omicidio in diretta (1998), per continuare, negli anni Duemila, a lavorare in film come Il ladro di orchidee (2002), Il mistero dei Templari – National Treasure (2004), World Trade Center (2006), Ghost Rider (2007), Segnali dal futuro (2009) e L’apprendista stregone (2010). Tra i suoi ultimi film si citano Kick-Ass (2010), Ghost Rider – Spirito di vendetta (2011), Joe (2013), USS Indianapolis (2016), Io, Dio e Bin Laden (2016) e 211 – Rapina in corso (2018).

2. Nicolas Cage ha vinto un Oscar. A dispetto di quanto si pensi, Nicolas Cage è un attore pluripremiato e pluricandidato. Nel corso della sua carriera, l’attore è stato candidato a due premi Oscar per la categoria di Miglior Attore Protagonista, riuscendo a vincere l’ambito premio nel 1996 per il film Via da Las Vegas (per essere poi ricandidato nel 2003 per Il ladro di orchidee). Ma ha anche ricevuto quattro candidature ai Golden Globe (Stregata dalla luna, Mi gioco la moglie a Las Vegas, Il ladro di orchidee), vincendo nel 1996 sempre per Via da Las Vegas. Eppure, anche ha ricevuto tante candidature positive, ne ha ricevute altrettante ai Razzie Awards, accumulandone ben sette.

Kick Ass: Nicolas Cage

3. Nicolas Cage è stato protagonista di un film di supereroi. Nel 2010, uscì nei cinema americani Kick-Ass (in Italia uscì circa un anno dopo, a causa di alcune controversie), l’adattamento cinematografico dell’omonimo fumetto ideato da Mark Millar. Diretto da Matthew Vaughn, e prodotto dalla sua casa di produzione, la Marv Films, per questo film Nicolas Cage venne scelto per interpretare il ruolo di Damon Macready/Big Daddy, padre di Hit Girl. Eppure, Cage non venne considerato subito: basti pensare che, per questo ruolo, vennero anche vagliati i nomi di Daniel Craig e di Mark Wahlberg.

4. Nicolas Cage si è ispirato al Batman di Adam West. L’attore americano ha modellato la parlata di Big Daddy prendendo a modello il Batman di Adam West. Secondo Matthew Vaughn, Cage ha iniziato a parlare in questa maniera già la prima volta che provò il costume. Il regista è rimasto molto contento che Cage abbia continuato a svolgere questa performance nel film, citando la sua irritazione con la voce roca usata da Christian Bale per Il Cavaliere Oscuro (2008).

Cage Nicolas e la sua famiglia

5. Nicolas Cage è un membro della famiglia Coppola. Nicolas Cage è nipote di Francis Ford Coppola ed è, quindi, cugino di Sofia Coppola, Roman Coppola, Jason Schwartzman e Robert Carmine. Tuttavia, per evitare che venisse subito accostato allo zio e per non avere favoritismi, dato che voleva diventare un attore, Nicolas decise di farsi chiamare con il nome d’arte con cui oggi tutti lo conosciamo, invece di usare il vero nome, ovvero Nicolas Kim Coppola.

6. Nicolas Cage è stato sposato con la figlia di Elvis Presley. La vita privata di Nicolas Cage è sempre stata piuttosto movimentata: l’attore, infatti, si è sposato tre volte e per tre volte ha divorziato. Nel 1995 ha sposato Patricia Arquette, divorziando nel 2000, per poi sposare Lisa Marie Presley (figlia di Elvis e di Priscilla Presley) nel 2002 e divorziare nuovamente nel 2004 (anche se si erano lasciati appena dopo un mese e mezzo dalle nozze). Il terzo matrimonio è avvenuto nel 2004, sposando Alice Kim, una cameriera asiatica, da cui si è separato nel 2016. L’attore ha anche avuto due figli: Weston Cage, nato nel 1990 da una relazione con la modella Christina Fulton, e Kal-el Cage, nato nel 2005 e avuto con la terza moglie. Tra le altre cose, l’attore americano è diventato già nonno per la prima volta, a cinquant’anni, di Lucian August, il primo bambino di suo figlio Weston.

Nicolas Cage: altezza

Nicolas Cage

7. Nicolas Cage è un omone. Nicolas Cage è tutt’altro che piccoletto: la sua altezza di 183 cm lo rende uno degli attori più alti dello star system, ma ciò non ha precluso la sua carriera, dimostrando di avere il talento che possiede.

8. Nicolas Cage avrebbe dovuto interpretare Superman. All’inizio degli anni Novanta, si sarebbe dovuto realizzare un progetto di una certa importanza, girato da Tim Burton: Superman Lives. Nella fattispecie, Nicolas Cage avrebbe dovuto interpretare l’eroe della DC, ed esistono diversi test screening che lo vedono vestito come l’Uomo d’Acciaio. La sceneggiatura del film passo per diverse mani, salvo poi essere accantonato dopo una gestazione piuttosto lunga. Sarebbe stato un gran film? Che la risposta sia positiva o negativa, c’è di certo che sarebbe stato un progetto epico.

Nicolas Cage figlio

9. Nicolas Cage ha un figlio “un po’ discolo”. L’attore americano ha avuto, nel 1990, un figlio, Weston Cage, ragazzo dalla vita piuttosto turbolenta. Basti pensare che Weston, a soli 28 anni, ha gia due divorzi alle spalle, si è risposato per la terza volta alla fine di aprile 2018 e ha un figlio di 4 anni, nato dal matrimonio con la seconda moglie. Tra le altre cose, nel 2011 è finito all’ospedale a causa di una lite con il suo personal trainer (che gliene ha date parecchie) e nel 2017 è stato arrestato dalla polizia per guida in stato d’ebbrezza, dopo essere stato coinvolto in un piccolo incidente stradale.

Nicolas Cage oggi

nicolas cage

10. Nicolas Cage non è per niente un buon risparmiatore. Sembra che Nicolas Cage, nel corso della sua vita, abbia rischiato più volte di finire in bancarotta e i motivi sono piuttosto chiari: non è  in grado di tenere il portafoglio chiuso. Si dice che Cage abbia sperperato circa 150 milioni di dollari in acquisti particolari e dispendiosi, tra cui: una lapide a forma di piramide (alta circa 3 mesi), una collezione di animali esotici (due cobra albini e un polpo domestico, senza dimenticare uno squalo e un coccodrillo), un teschio di dinosauro e una Lamborghini Miura che era appartenuta allo scià di Persia. Tuttavia, per risanare il suo patrimonio (intaccato da diversi debiti e, pare, dal vizio del gioco d’azzardo), Cage continua ad accettare qualsiasi ruolo gli venga proposto, purché venga pagato in maniera consistente.

Fonti: IMDb, biography