C’era una volta Biancaneve … e ora c’è Olivia Sinclair, una fanciulla indifesa che vive nella Hong Kong del diciannovesimo secolo circondata e protetta, anziché da simpatici nani, da ben sette abili guerrieri dell’Order of the Seven, pronti a difenderla da una malvagia e insidiosa imperatrice.

Questa, un’insolita rivisitazione della classica fiaba di Biancaneve, trasformata in un originale film di arti marziali, che la Walt Disney ha da diverso tempo in progetto.

Sarà l’attrice Saoirse Ronan a vestire i panni della bella Olivia, mentre per i suoi eroici guerrieri sembra che la Disney stia curiosando negli ambienti del cinema cinese, russo e giapponese.

Quanto alla troupe di registi e autori, il film è passato tra diverse mani, peraltro non trovando ancora una sicura direzione. Il progetto è stato concepito dagli sceneggiatori Josh Harmon e Scott Elder e l’ultima stesura del film è opera di Jayson Rothwell e Michael De Bruyn, mentre qualche tempo fa la produzione dava per probabile la partecipazione di Yuen Woo-Ping, l’esperto di coreografie di combattimento noto per La trigre e il dragone, Matrix e Kill Bill.

(fonte: empireonline.com)