- Pubblicità -

Dopo Judi Dench, Stephen Frears trova un altro dei protagonisti per Philomena, film drammatico che racconterà la storia di una madre che per decenni cerca il figlio abbandonato in gioventù: nel cast del film è infatti entrato Steve Coogan, che interpreterà proprio il figlio, ritrovato, ormai adulto.

 
 

Philomena è tratto dal libro di Martin Sixsmith intitolato The Lost Child Of Philomena Lee: A Mother, Her Son And A 50 Year Search. La storia, realmente accaduta, vede protagonista una donna, rimasta incinta nell’Irlanda degli anni ’50, partorire in una casa famiglia per ragazze madri; dopo tre anni il figlio viene dato in adozione e mandato in america, mentre la madre viene costretta a firmare una dichiarazione in cui si impegna a non cercare di sapere nulla del suo destino.

In seguito, la Lee si trasferisce in Inghilterra e nel 2004, dopo aver conosciuto lo stesso Sixsmith, si mpegnata nella ricerca del figlio, giungendo in America e scoprendo che il suo nome è Michael Hess, che è uno stimato avvocato, omosessuale e politico repubblicano; lui stesso, dopo aver saputo di aver contratto l’AIDS si era messo alla ricerca della madre. Nonostante la drammaticità della vicenda, l’intenzione degli autori è di mostrare come anche nelle situazioni più oscure si possano trovare motivi per sorridere. Le riprese cominceranno il mese prossimo; il film verrà girato in Irlanda del Nord, a Londra e a Washington.

Fonte: Empire

- Pubblicità -