all_the_boys_love_mandyDopo sette anni dalla sua apparizione notturna al Toronto Film Festival, All the Boys Love Mandy Lane verrà finalmente distribuito quest’estate grazie alla Taggio-TWC che ne ha acquistato i diritti per il mercato statunitense. L’inedito horror-thriller diretto dall’esordiente Jonathan Levine, già autore di Warm Bodies e 50/50, racconta di un gruppo di liceali che invitano Mandy Lane, una “brava ragazza” ad una festa di fine settimana su un ranch appartato, facendola divenire l’oggetto dei loro interessi sessuali. Mentre la festa prosegue, il numero dei ragazzi però inizia a diminuire misteriosamente. Il vice presidente della RADiUS Tom Quinn afferma di aver dato la caccia a questo film sin dalla sua prima ed unica proiezione, e di essere rimasto in contatto con il produttore esecutivo Keith Calder nel corso degli anni

 
 

Finalmente ho potuto stipulare un accordo e ora possiamo portare finalmente Mandy Lane al pubblico americano. Questo è uno dei pochi film horror che è rimasto rilevante per anni – non è un’impresa facile – e supera ancora così tanto il livello qualitativo di ciò che viene prodotto oggi ” ha affermato Quinn durante un’intervista.

 

Il regista Jonathan Levine si dice contento di questo risultato, poiché confessa:

Durante la produzione di Mandy Lane  ho rotto uno specchio e condannato il film a sette anni di sfortuna. Il team di RADiUS -TWC ha salvato il nostro lavoro e ha cancellato l’impronta della mia coscienza sporca”.

Rimaniamo in attesa di una distribuzione anche nel nostro paese, e nel frattempo osserviamo le reazioni del pubblico americano su questo gioiello dimenticato per lungo tempo.

Fonte: comingsoon