La sera della prima londinese del film Mandela:Long Walk to Freedom il protagonista Idris Elba ha ricordato l’ex presidente sudafricano, morto all’età di 95 anni questo giovedì, in una dichiarazione rilasciata dalla The Weinstein Company .

 

È stato un onore calarsi nei panni di Nelson Mandela e poter ritrarre un uomo che ha sfidato ogni probabilità, ha rotto le barriere dell’ingiustizia e ha difeso i diritti umani davanti agli occhi del mondo”, ha detto Elba . “I miei pensieri e le mie preghiere sono con la sua famiglia “.

In preparazione per il ruolo, Elba ha insistito per trascorrere una notte in una cella a Robben Island, la prigione in cui Mandela ha trascorso 18 dei 27 anni in cui è stato incarcerato .

idris-elbaL’attore non ha mai incontrato Mandela, ma ha partecipato alla conferenza con le figlie Zindzi e Zenani alla premiere di Londra, come ha fatto anche Naomi Harris, che interpreta Winnie Mandela nel film. La notizia della morte dell’ex presidente è arrivata proprio ai partecipanti durante la premiere, subito dopo i titoli di coda. Le due figlie Mandela sono state allertite prima, ma hanno chiesto che il film fosse proiettato comunque.

Anche Morgan Freeman, che ha interpretato Mandela in Invictus nel 2009, ha rilasciato una dichiarazione: ” Oggi il mondo ha perso uno dei veri giganti del secolo scorso . Nelson Mandela era un uomo di incomparabile onore, dalla forza invincibile e dalla determinazione inflessibile – un santo per molti, un eroe per tutti coloro che fanno tesoro della libertà, dellla libertà e della dignità dell’uomo. Come ricordiamo i suoi trionfi, non dobbiamo solo riflettere su quanto lontano siamo arrivati, ma su quanta strada dobbiamo ancora percorrere. Madiba non può più essere con noi , ma il suo viaggio prosegue con me e con tutti noi.”