walt-disney-logoAnimazione a mano addio: la Disney ha abbandonato completamente il metodo tradizionale che alimenta la creatività a mano libera, puramente bidimensionale, dei cartoni animati. Il gigante di Hollywood che ha dato al mondo classici come Fantasia, Bambi, Biancaneve e i Sette Nani e Cenerentola ha ammesso che le sue società di animazione non stanno lavorando a cartoni in 2D per il grande schermo e non ci sono piani di farlo in futuro.

L’annuncio ha deluso sicuramente i fan del metodo di animazione tradizionale, soprattutto dopo che gli ultimi prodotti in 2D si erano rivelati così di successo, basti pensare al cortometraggio premio Oscar Papermen.

Fonte: ANSA