batman-vs-superman

 

Intervistato dalla rivista francese Popcorn Magazine, il regista Zack Snyder ha parlato di Batman vs Superman. Nonostante l’intervista sia stata realizzata per promuovere 300: L’alba di un impero (di cui Snyder è produttore e sceneggiatore), la conversazione si è spostata inevitabilmente sull’attesissimo sequel de L’uomo d’acciaio. Snyder ha parlato di Ben Affleck e del perché sia stato scelto proprio lui per interpretare il ruolo di Batman. Il regista ha spiegato che l’attore era perfettamente in grado di rappresentare la duplice natura di Bruce Wayne, personaggio in grado di trasformarsi dal giorno alla notte in due personalità completamente differenti.

Ben si contrappone in maniera davvero interessante al personaggio di Henry Cavill (Superman) – ha dichiarato Snyder – Ben ha l’esperienza necessaria per poter dare vita al ritratto di un uomo più anziano e più esperto di quello interpretato da Henry. Allo stesso tempo, però, conserva quel fascino che contraddistingue Bruce Wayne quando non è intento a salvare il mondo dal crimine“.

Sempre nel corso dell’intervista, il regista ha precisato che Batman vs Superman sarà influenzato da The Dark Knight Returns di Frank Miller, ma che non sarà un adattamento diretto del fumetto.

Fonte: ComicBookMovie