- Pubblicità -

Tempo fa vi avevamo anticipato che Will Smith avrebbe indossato i panni dell’agente federale Nick Cooper in Brilliance, adattamento cinematografico del romanzo sci-fy firmato Marcus Sakey. Ebbene le notizie dell’ultima ora non faranno felici i fedelissimi dell’attore originario di Philadelphia. Sembrerebbe, infatti, che Will Smith abbia deciso di abbandonare il progetto (a cui recentemente si era aggregata Noomi Rapace), tuttavia ancora non si hanno notizie in merito ad un suo probabile sostituto.

 
 

Per chi non conoscesse il romanzo, qui di seguito ve ne proponiamo la sinossi: “Nello stato del Wyoming, una bambina legge i segreti più oscuri delle persone dal loro modo di incrociare le braccia. A New York, un uomo percepisce i cambiamenti nel mercato azionario fino a $ 300 miliardi. A Chicago, una donna può diventare invisibile se nessuno sta guardando. Si chiamano “brillanti”, e dal 1980, l’uno per cento delle persone è nato così. Nick Cooper è tra loro: Cooper è un agente federale, Cooper ha regalato le sue doti per la caccia ai terroristi. Il suo ultimo obiettivo può essere l’uomo più pericoloso in circolazione, un brillante intriso di sangue e intento a provocare una guerra civile. Per prenderlo, Cooper dovrà violare tutto ciò in cui crede e tradire la propria natura.”

Brilliance sarà diretto da Julius Onah e distribuito da Universal Pictures. L’avvio delle riprese, nonostante tutto, sono previste verso l’inizio dell’estate. La produzione sarà affidata a Joe Roth Palak Patel, al fianco di Thomas Tull e Jon Jashni.

Fonte: Coming Soon

- Pubblicità -