- Pubblicità -

Ancora problemi per il Gambit di Channing Tatum. Dopo i rumor rivelatisi menzogneri che volevano l’attore allontanato dal progetto, adesso sempre piuttosto certa la defezione del regista Rupert Wyatt.

- Pubblicità -

Associato al film dall’inizio della lavorazione, Wyatt ha adesso lasciato Gambit, dichiarando però ufficialmente le ragioni del suo allontanamento: “Non vedevo l’ora di lavorare col mio amico Channing e la squadra della Fox, ma purtroppo per uno spostamento nella data di inizio il film è entrato in conflitto con un altro progetto. Li ringrazio per l’opportunità e so che Gambit sarà un film fantastico”.

A questo punto non sappiamo quanto saranno ancora spostate le riprese. Nel cast insieme a Channing Tatum ci sarà anche Lea Seydoux.

Il film sarà prodotto dallo stesso Tatum in collaborazione con Reid Carolin, Simon Kinberg e Lauren Shuler Donner (storici produttori del franchise di X-Men) e uscirà al cinema il 7 ottobre 2016.

- Pubblicità -