Come molti di voi sapranno, il franchise di Ghostbusters sta vivendo davvero una seconda vita in queste settimane grazie ad alcuni indizi rivelato e oggi il regista del reboot al femminile, Paul Feig ha commentate le varie notizie su un possibile universo cinematografico esteso:

 
 

“Io sono molto concentrato sul mio film. Ma si questo è il grande piano che Ivan[Reitman] e Sony hanno. Vedremo se il mio film finirà per legarsi al loro. Io non sono coinvolto al momento sul piano generale. Il mio unic obiettivo è quello di ottenere qualcosa di buono con le mie donne.”

Ghostbusters reboot sarà diretto da Paul Feig, regista che negli Stati Uniti ha riscosso grande successo di pubblico grazie al suo film tutto al femminile Le Amiche della Sposa, dove era già presente l’attrice comica americana Melissa McCarthy, protagonista negli ultimi anni di diverse nuove commedie tra cuiCorpi da Reato con Sandra Bullock e Io sono tu con Jason Bateman. Il travagliato script di Ghostbusters , rimaneggiato innumerevoli volte nel corso degli anni, finirà ora nelle mani di Katie Dippold (che ha scritto già Corpi da Reato) e dello stesso regista Paul Feig.

Della trama del nuovo Ghostbusters ancora non è dato sapere, in compenso si sa già la data di uscita, che è prevista per il 22 luglio 2016.