La Warner Bros ha annunciato che è in lavorazione il film basato sul noto gioco Dungeons & Dragons, 10 mesi dopo la fine del processo su chi deteneva i diritti del gioco fantasy.

 

dungeons-and-dragons-bannerDopo mesi di trattative, Warner Bros, Allspark Pictures della Hasbro e Sweetpea Entertainment rivelano che sono venuti ad un accordo riservato, ponendo fine alla vecchia causa di due anni, e si stanno muovendo in avanti con il franchising del film.

David Leslie Johnson ha già scritto la sceneggiatura ambientato nel mondo fantasy di “D & D” Forgotten Realms. Brian Goldner e Stephen Davis della Hasbro, Courtney Solomon e Allan Zeman della Sweetpea Entertainment, e Roy Lee (The Lego Movie) produrranno il film con alta priorità.

”Questo è di gran lunga il marchio più noto nel fantasy, genere che guida i seguaci cinematografici più appassionati”, ha affermato Greg Silverman, presidente della Warner Bros, dello sviluppo creativo e produttivo mondiale. ”D & D ha infinite possibilità creative, dando ai nostri cineasti immense opportunità per deliziare ed emozionare sia i fan che gli spettatori nuovi”.

Dungeons & Dragons divenne popolare nel 1974, e ha accumulato milioni di fan accaniti di tutto il mondo da allora.

“Siamo entusiasti che questa proprietà amata può finalmente fare la sua strada sul grande schermo dopo 20 anni, e che soprattutto venga realizzata dalla Warner Bros, che è stata responsabile dei più grandi franchise di fantasy negli ultimi due decenni”.

La Warner infatti ha dato vita ai franchise di Harry Potter e Il Signore degli Anelli, due delle serie di film con il più alto incasso di sempre.

Fonte