Jurassic World  è diventato il terzo film campione d’incassi di tutti i tempi, e non a caso il sequel di Jurassic World è già stato confermato. Ma anche se il film non uscirà nelle sale fino al 2018, lo sviluppo è già in corso con il regista di Jurassic World, Colin Trevorrow, e Derek Connolly, entrambi occupati nello script del film.

Jurassic_WorldTrevorrow ha di recente parlato della trama del sequel, rivelando che sarà su una possibile fuga dall’isola tradizionale e dal parco a tema.

Non sarà solo un branco di dinosauri a caccia di persone su un isola”, ha detto il regista, ”Questa storia diventa vecchia velocemente. Io penso che l’idea sia di non essere sempre limitati al parco a tema, ci sono delle applicazioni per le quali la scienza va oltre l’intrattenimento. Se guardiamo al potere del nucleare e come ha avuto inizio, il primo istinto è stato quello di usarlo come arma e poi come energia. Non è qualcosa che c’era necessariamente nel libro, ma è un seme che volevo piantare nel film, e che  potrebbe essere in grado di crescere di più nei prossimi film se si deciderà di farne altri. Cosa succede se questo diventa open source? È come se inGen fosse un Mac, ma cosa succederebbe se il PC ci mettesse le mani sopra?  E se ci fossero quindici diverse entità in tutto il mondo in grado di fare un dinosauro?

”Dr.Wu dice nel film, quando avvisa Dr Mesrani, ”Non saremo sempre gli unici a creare un dinosauro”, penso che questa sia un’idea interessante, anche se non è stata esplorata a fondo in questo film, ci sarà spazio di espandersi in questo universo. Non dovrei usare la parola ”universo”, perché la gente penserà che stiamo facendo un universo Jurassic World, ma non è cosi”.

Trevorrow non tornerà a dirigere il sequel di Jurassic World, che è attualmente previsto in uscita il 22 giugno, 2018. Le star Chris Pratt e Bryce Dallas Howard sono già stati confermati per il sequel, che vedrà ancora una volta i produttori Frank Marshall e Steven Spielberg leader del team del prossimo capitolo del franchise.

Fonte