Chi-Raq di Spike Lee, primo lungometraggio prodotto da Amazon Studios, uscirà in alcune sale delle principali città americane il prossimo 4 dicembre, in tempo quindi per concorrere agli Oscar, grazie a una partnership con Roadside Attractions e Lionsgate.

 

Il film, originariamente previsto per un ideale concorso del Festival di Cannes 2016, è già in fase avanzata di completamento. Per questo Spike Lee e Amazon avrebbero pensato di anticipare i tempi. Chi-Raq, termine coniato dai rapper per indicare un parallelismo violento tra Chicago e l’Iraq, rilegge e aggiorna la commedia greca Lisistrata di Aristofane al tempo della guerra tra gang armate.

Teyonah Parris interpreterà la protagonista che tenterà, con uno sciopero del sesso, di arginare la violenza degli scontri a fuoco tra le gang di alcuni quartieri di Chicago. Nel cast ci sono anche Nick Cannon, Wesley Snipes, Jennifer Hudson, D.B. Sweeney, Harry Lennix, Steve Harris, Angela Bassett, John Cusack e Samuel L. Jackson. Il film già con il suo titolo aveva destato non poche polemiche e malumori per l’impatto del lungometraggio sull’immagine della metropoli.

Nei piani di Amazon c’è quello di distribuire Chi-Raq in streaming ai clienti Amazon Prime poco dopo l’uscita in sala, anche se si attendono ancora informazioni più precise in questo senso.

Fonte: The Hollywood Reporter