Evangeline Lilly ant-man and the wasp

Ospite al New York Comic Con, Evangeline Lilly ha parlato del prossimo progetto Marvel che la vedrà coinvolta. L’attrice ha esordito con Ant-Man, in cui interpreta Hope Van Dyne, figlia di Hank Pym (Michael Douglas) e personificazione di Wasp.

 

Il personaggio era stato “corteggiato” sia da Joss Whedon che da Edgar Wright ma poi è stato Peyton Reed a raccontarlo per la prima volta nel film Marvel con Paul Rudd.

Durante le rivelazioni al NYCC, Evangeline Lilly ha confermato molti dettagli sui suoi futuri impegni con la Casa delle Idee: “Sono eccitata perché si parlerà delle origini di Wasp. Naturalmente, vedremo il personaggio indossare il costume per la prima volta, raccogliere la sua eredità di eroine, volare a bordo e fare le altre cose. Dopo questo film (Ant-Man and the Wasp) ci sarà un film sugli Avengers, credo sia la parte due dal momento che Wasp non sarà nel primo film ma nel secondo perché vogliono riservare le sorprese del personaggio per Ant-Man and the Wasp.”

Ha perfettamente senso per il franchise conservare la novità relativa al personaggio per il film in solitaria, questo però vorrà dire che non vedremo Wasp ancora per molto tempo.

Ant-Man and the Wasp: Peyton Reed sui personaggi del film

Il sequel di Ant-Man, Ant-Man and The Wasp, arriverà al cinema il 6 luglio 2018. Alla regia potrebbe tornare Peyton Reed, mentre alla sceneggiatura c’è Adam McKay. Nel cast sono stati confermati i protagonisti Paul Rudd e Evangeline Lilly.

Fonte