J.K. Rowling

La creatrice di Harry Potter, J.K. Rowling, è tornata a parlare del suo personaggio di maggior successo e delle vicissitudini che lo hanno reso noto a tutto il mondo. Questa volta l’autrice si sofferma sul rapporto con i babbani che fanno parte della sua famiglia, e in particolar modo con la famiglia adottiva, i Dursley:

J.K. Rowling: in arrivo Magic in North America su Pottermore

Vernon-Dursley-Richard-GriffithsSono dei bigotti reazionari dalla mentalità chiusa e ignorante. Il genere di persone che digerisco meno. Nell’ultimo libro volevo lasciare intendere che qualcosa di buono, ad esempio l’amore avuto un tempo per la sorella, poi dimenticato; la consapevolezza venisse fuori da Petunia quando dice addio a Harry, anche se la zia non è in grado di mostrare apertamente i propri sentimenti. So che molti lettori avrebbero voluto qualcosa di più da Petunia alla fine, ma ho pensato di darle un comportamento più coerente con quello tenuto in tutti gli altri libri.

Vi ricordiamo che il mondo di Harry Potter tornerà al cinema con Gli animali fantastici dove trovarli.

[nggallery id=1877]

Gli animali fantastici dove trovarli uscirà il 18 novembre 2016, e avrà come protagonista Newt Scamandro, autore de Gli animali fantastici dove trovarli, che avrà esattamente 23 anni. Il film sarà ambientato a New York, 70 anni prima delle vicende di Harry Potter. Nel cast Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Ezra Miller, Dan Folger e Alison Sudol.

La sinossi: Newt Scamandro intendeva fermarsi a New York solamente per poche ore, ma le circostanze gli imposero di restare…

Gli animali fantastici dove trovarli vedrà il debutto della scrittrice stessa, J.K.Rowling, come sceneggiatrice, affiancata da Steve Kloves, sceneggiatore dei film di Harry Potter. Alla produzione ci sarà David Heyman, mentre David Yates sarà il regista.

Fonte:  HitFix