Sono passati diversi mesi da quando Dylan O’Brien è rimasto gravemente ferito sul set di Maze Runner – La Rivelazione. Dopo le prime notizie di un buon porcesso di guarigione del giovane protagonista del franchise distopico, arrivano altri dettagli sull’incidente e sulle dinamiche che hanno coinvolto Dylan.

iNFOnews.ca riferisce:

Erano in corso le riprese di una sequenza d’azione per un film. Questo giovane lavoratore era appeso a un veicolo grazie a una imbragatura e un sistema di corde e si stava arrampicando sul retro di un altro veicolo. Quando il veicolo ha rallentato, il veicolo che lo sosteneva ha rallentato più rapidamente dell’altro.

Chiaramente non sono stati riportati i dettagli relativi strettamente alle ferite dell’attore ma è chiaro che l’effettivo incidente, stando alle prime rilevazioni dell’inchiesta, è stato molto più grave di quanto lasciato trapelare all’inizio dalla Fox.

Intanto O’Brien procede nelprocesso di guarigione e si parla di una ripresa della lavorazione a partire dal metà luglio.

dylan-obrien-maze-runnerLa 20th Century Fox aveva rivelato che Maze Runner The Death Cure, terzo capitolo della saga di James Dasher a seguito diThe Maze Runner – Il Labirinto (2014) eMaze Runner: The Scorch Trials (2015), era previsto per il 17 Febbraio 2017.