it

È uno dei personaggi più spaventosi e famosi della letteratura e il prossimo ottobre arriverà anche al cinema: Pennywise, il malefico clown protagonista di It, romanzo di Stephen King, ha terrorizzato generazioni intere, dall’uscita del romanzo di King fino alla realizzazione della spaventosa miniserie tv degli anni ’90 con Tim Curry.

 

Ora che il film porterà l’orrore senza nome anche sul grande schermo, riportiamo alcune dichiarazioni di Stephen King in persona che nel 2013, durante una conferenza ad Amburgo, ha raccontato come è nata l’idea del romanzo e soprattutto del personaggio:

“Ho avuto l’idea quando ero in Colorado. Volevo scrivere un libro molto vasto che avesse al suo interno un gran numero di creature mostruose. […] Pensai “Ci metterò più mostri possibile, un vampiro, un lupo mannaro, e anche la Mummia”. Ma poi ho pensato “ci dev’essere un mostro che possa racchiuderli tutti, qualcosa di orribile, grottesco, una creatura che non vorresti mai vedere”. Quindi ho pensato “cosa spaventa i bambini più di ogni altra cosa al mondo?” E la risposta fu “i clown” (…) Quindi creai Pennywise il Clown. Poi quello che successe fu che la ABC venne da me con l’idea di realizzare una miniserie, con Tim Curry nei panni di Pennywise. Io pensai che fosse un’idea strana, ma funzionò bene, spaventò un’intera generazione e fece venire al pubblico paura dei clown, anche se un clown fa già paura di per sé.”

https://www.youtube.com/watch?v=QWFmPwmW4jg