Danny Aiello
Mandatory Credit: Photo by Richard Drew/AP/Shutterstock (6268755a) Danny Aiello Oscar-nominated actor Danny Aiello is photographed in New York. The 78-year-old, most known for his role in Spike Lee's 1989 film "Do the Right Thing," released the album of rap and classic standards "Bridges" with rapper Damon Hasan Music Danny Aiello, New York, USA

Danny Aiello, che ha recitato ne Il Padrino – Parte II, Stregata dalla Luna e soprattutto Fa’ la cosa giusta, si è spento all’età di 86 anni giovedì in una struttura medica del New Jersey a seguito di una malattia improvvisa.

La sua morte è stata confermata dal portavoce Tracey Miller, che ha rilasciato questa dichiarazione: “È con profondo dolore che riferiamo che Danny Aiello, amato marito, padre, nonno, attore e musicista, è morto ieri sera dopo una breve malattia. La famiglia chiede privacy in questo momento. Gli accordi di servizio saranno annunciati in un secondo momento.”

La svolta cinematografica di Aiello arrivò nel 1973 con un ruolo secondario nel film drammatico sul baseball Bang the Drum Slowly, con Robert De Niro. Un ruolo importante arrivò l’anno seguente quando interpretò il mafioso Tony Rosato nel film premio Oscar Il Padrino – Parte II.

Oltre a ben quattro film con Woody Allen, Danny Aiello è ricordato per C’era una volta in America (1984), Harlem Nights (1989), Hudson Hawk (1991), Ruby (1992), Léon: The Professional (1994), 2 Days in the Valley (1996), Lucky Number Slevin (2006).

La sua interpretazione del testardo Sal in Fa’ la cosa giusta di Spike Lee ha riscosso un successo ancora maggiore, ottenendo nomination per un Golden Globe e un Oscar.