frozen 2 recensione

Come c’era da aspettarsi, Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle ha fatto la parte del leone nel primo weekend di programmazione, sia nel nostro Paese che nel resto del mondo.

 

Il film che vede tornare sul grande schermo Anna ed Elsa ha guadagnato 6.9 milioni in quattro giorni, cifra che sale vertiginosamente se si include il giorno dell’apertura a 7.6. Il primo Frozen guadagnò in tutto 19.3 milioni, cifra difficile da replicare ma comunque plausibile per un sequel tanto atteso.

Frozen 2 – Il segreto di Arendelle, la recensione

Di seguito la sinossi di Frozen 2 – Il segreto di Arendelle:

A tre anni dagli eventi del primo film, la città di Arendelle ha ritrovato la pace. La tranquillità viene però turbata da una voce angelica che soltanto Elsa riesce a sentire e che costantemente, giorno e notte, la chiama con un canto fino a risvegliare in lei dei poteri legati alla forza che il padre ha incontrato nella foresta molti anni prima. Questi nuovi poteri si materializzano con dei cristalli e diventano sempre più forti fino a quando tutti gli elementi (fuoco, acqua, vento e terra) si abbattono sulla città di Arendelle…

Il film è nelle sale italiane dal 27 novembre, sempre doppiato da Serena Rossi, Serena Autieri, Enrico Brignano e Massimo Lopez.