chadwick boseman Black Panther 2

La morte di Chadwick Boseman ha sicuramente scosso gli animi di chi gli era vicino e di chi ha lavorato con lui all’oscuro della sua malattia. In particolare hanno fatto scalpore i commenti e le reazioni di chi gli è stato vicino, professionalmente e umanamente, negli ultimi anni e che non era stato messo al corrente della sua condizione di salute.

 

Tra questi, ovviamente tutti gli attori che hanno lavorato con lui a Black Panther e hanno fatto di lui il loro Re e amico, hanno condiviso toccanti tributi a lui e alla sua memoria. Tra questi, Letitia Wright ha dedicato a Boseman uno degli adii più accorati e sentiti.

Letitia Wright ha interpretato la sorella minore di T’Challa, Shuri, al fianco di Boseman in tre dei suoi film MCU. In una nuova intervista con Net-a-Porter, l’attrice ha accennato brevemente allo stato di Black Panther 2 sulla scia della morte di Boseman. “Stiamo ancora piangendo il Ciad, quindi non è qualcosa a cui voglio nemmeno pensare”, ha detto semplicemente. “Il pensiero di farlo senza di lui è un po’ strano. Siamo solo addolorati al momento, quindi stiamo cercando di trovare la luce in mezzo a tutto ciò.” Al momento, Black Panther 2 è previsto per maggio 2022.

Al momento la dipartita di Chadwick Boseman e la pandemia di coronavirus in corso rendono davvero difficili i programmi e i progetti per il film, tuttavia siamo sicuri che, qualsiasi sia la decisione dei Marvel Studios, si troverà il modo di porre il giusto e dovuto omaggio ad un attore che ha dato così tanto all’immaginario collettivo e alla cultura comune in così poco tempo.