Bad Boys film

Popolare trilogia d’azione con elementi di comicità, Bad Boys è negli anni diventato un dei titoli più celebri del suo genere, anche per merito dell’esplosivo regista Michael Bay e del duo protagonista composto da Will Smith e Martin Lawrence. Dopo un primo film di gran successo uscito nel 1995, questo ebbe un sequel semplicemente intitolato Bad Boys II, arrivato nei cinema a otto anni di distanza, nel 2003. Al centro delle vicende di questo vi è nuovamente un caso che i due detective protagonisti dovranno risolvere, dimostrando ancora una volta le loro capacità.

 

Anche questo sequel ottenne un grande successo al box office, arrivando a guadagnare circa 273 milioni di dollari a fronte di un budget di 130. Altrettanto positiva non fu l’accoglienza da parte della critica. Questa infatti mal giudicò il film per via di alcune scene considerate razziste o misogine, ma indicò gli effetti speciali come fonte di grande intrattenimento. Furono proprio questi a ricevere particolari lodi anche dall’industria, con una nomination ai Visual Effects Society, premio dedicato solo a tale categoria.

Fin dall’uscita in sala di Bad Boys II, inoltre, e grazie anche al successo del film, si parlò della possibilità di realizzare un terzo capitolo che andasse a completare la trilogia. Nel corso degli anni però si sono susseguiti diversi problemi e ritardi, dovuti prevalentemente ad altri impegni dei protagonisti e del regista. Diversi copioni vennero però scritti, finché non si arrivò a quello giudicato positivamente dalla Sony. Ebbe così inizio la produzione del film, e Bad Boys for Life è infine uscito nel gennaio del 2020, affermandosi come il maggior incasso della trilogia, nonché come un apprezzato film d’azione.

Bad Boys II: la trama del film

Bad Boys II è ambientato otto anni dopo gli eventi del primo film. Gli investigatori Mike Lowrey e Marcus Burnett sono nuovamente in azione, intenti stavolta ad occuparsi di un caso di ecstasy introdotta a Miami eludendo i controlli previsti. Ad aver dato vita a questa operazione è stato il narcotrafficante cubano Johnny Tapia, il quale ha tra i suoi clienti alcuni membri del KKK. È proprio tra questi che i due agenti si infiltreranno per scoprire chi è a capo dell’intera operazione. Inevitabili imprevisti portano però ad una violenta sparatoria, facendo risolvere la missione in un nulla di fatto. Durante questa, inoltre, Mike ferisce accidentalmente l’amico, il quale inizia così a nutrire dubbi sulla volontà di continuare o meno ad essere suo collega.

Mentre discutono sul loro rapporto, con Mike che rivela a Marcus anche un inaspettato coinvolgimento emotivo con sua sorella, la droga continua a diffondersi per le strade di Miami. Nel momento in cui le vittime di questa aumentano in modo radicale, i due detective capiranno di dover mettere da parte i conflitti personali per poter prima risolvere il caso una volta per tutte. Più passa il tempo, però, più Tapia diventa l’uomo più forte della città, acquisendo la proprietà di diversi locali che diventano ora i luoghi di spaccio per eccellenza. Nel disperato tentativo di fermare questo progressivo potere del criminale, i due troveranno anche un inaspettato alleato. Si tratta di Sydney, la sorella di Marcus e agente segreto della DEA.

Bad Boys cast

Bad Boys II: il cast del film

Ad interpretare i due detective protagonisti vi sono nuovamente gli attori Will Smith e Martin Lawrence. Il primo è il detective Mike Lowrey, mentre il secondo il detective Marcus Burnett. I due vennero scelti già dal primo film per via della loro crescente popolarità in quegli anni, tanto al cinema quanto in televisione. Dopo alcuni provini, i due sfoggiarono una grande chimica di coppia, che portò i produttori a convincersi circa le loro capacità. Per questo secondo film, inoltre, i due diedero vita a numerosi momenti improvvisati, che permisero di conferire una certa comicità al tutto. I due attori dovettero però prepararsi anche fisicamente per poter riprodurre quanto richiesto dal copione. Desiderando interpretare personalmente alcune delle sequenze chiave più dinamiche, i due implementarono la loro capacità fisica e muscolare al fine di riuscire in ciò.

Nel film è poi presente l’attrice Gabrielle Union, nel ruolo di Sydney Burnett, la sorella di Marcus. Poco più che esordiente all’epoca del film, l’attrice recitò poi in diversi film e serie TV. Attualmente, una serie spin-off dedicata proprio alla sua Sydney sarebbe in lavorazione. Jordi Mollà, attore spagnolo conosciuto per il suo ruolo in Blow, ha invece interpretato il narcotrafficante Hector Juan Tapia. Per dar vita al personaggio egli ha lavorato su un accento cubano, poi risultato particolarmente convincente. Peter Stormae, conosciuto per il personaggio di John Abruzzi nella serie Prison Break è invece Alexei. Vi è poi anche un piccolo personaggio di nome Floyd Poteet che è qui interpretato dall’attore Michael Shannon, oggi noto per grandi film come Revolutionary Road o Animali notturni.

Bad Boys II: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Per gli appassionati del film, o per chi desidera vederlo per la prima volta, sarà possibile fruirne grazie alla sua presenza nel catalogo di alcune delle principali piattaforme streaming oggi disponibili. Bad Boys II è infatti presente su Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per poter usufruire del film, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. In questo modo sarà poi possibile vedere il titolo in tutta comodità e al meglio della qualità video, senza limiti di tempo. Il film è inoltre in programma in televisione per martedì 20 ottobre alle ore 21:10 sul canale Paramount Channel.

Fonte: IMDb