ms. marvel

Arriva da Deadline la notizia che i Marvel Studios hanno finalmente trovato l’attrice che interpreterà Kamala Khan nell’annunciata serie Ms. Marvel, lo show in arrivo prossimamente su Disney+ dedicato al personaggio dei fumetti creato da Gerry Conway e John Buscema. 

La scelta è ricaduta sull’esordiente Iman Vellani, che ad oggi non ha neanche una pagina IMDb. Nel 2019 ha fatto parte della giuria del “Next Wave Committee” del Toronto International Film Festival, che si occupa di segnalare i titoli più significativi per gli adolescenti. A quanto pare, la ricerca dell’attrice che avrebbe dovuto interpretare la supereroina è stata particolarmente lunga e ha dato vita ad un processo molto difficile. Come riportato dalla fonte, i piani della Marvel sono sempre stati quelli di trovare l’attrice giusta e al tempo stesso di restare fedeli al personaggio, anche se ciò avrebbe significato ingaggiare un’attrice poco nota al grande pubblico o addirittura sconosciuta.

Nel corso della sua storia nei fumetti, Ms. Marvel – concepita inizialmente come controparte femminile di Captain Marvel e alter ego di Carol Danvers – ha assunto numerose identità. L’identità sulla quale si concentrerà la serie sarà quella di Kamala Khan, personaggio creato Sana Amanat, G. Willow Wilson e Adrian Alphona.

Kamala è una ragazza di sedici anni di origine pakistana, proveniente dal New Jerse, che ammira molto Carol Danvers. Un giorno acquisisce accidentalmente il potere della superelasticità ed entra a far parte dei Vendicatori. Al momento non sappiamo su quali aspetti della sua storia si concentrerà la serie tv e in che modo sarà collegata al MCU (a lungo si è parlato della possibilità che il personaggio potesse apparire in Captain Marvel 2 prima del debutto dello show, ma ad oggi si tratta di una voce che non è stata ancora confermata).

Gli episodi della serie saranno diretti da registi quali Adil El Arbi, Bilall Fallah, Sharmeen Obaid-Chinoy e Meera Menon. Al momento non sappiamo quando partiranno le riprese (si parla dei primi mesi del 2021) né quando la serie debutterà su Disney+.