Rogue Squadron

Lo scorso weekend siamo stati letteralmente invasi dagli annunci circa i futuri piani della Disney in occasione dell’Investor Day 2020. Tra i numerosi progetti annunciati da parte della Lucasfilm, figura anche Rogue Squadron, il nuovo film della saga di Star Wars che è stato ufficialmente affidato a Patty Jenkins, regista di Wonder Woman e dell’atteso sequel Wonder Woman 1984.  

 

È chiaramente un progetto a cui la regista è particolarmente affezionata e durante una recente intervista con IGN, Jenkins ha confermato che questa avventura presenterà una storia originale piuttosto che essere basata sui videogiochi. Ciononostante, ci saranno comunque degli spunti dal materiale originale e dai tanti romanzi dell’universo che hanno raccontato del gruppo di piloti.

“Nel film Star Wars: Rogue Squadron faremo qualcosa di originale, nonostante ci sarà una grande influenza dai videogiochi e dai libri. Ci sono molte cose da sapere e da capire sulla grandezza di tutte quelle produzioni, ma sì, sarà una storia originale e non vedo l’ora di lavorarci.”

Il videogioco originale è stato sviluppato da Factor 5 e LucasArts e pubblicato per Nintendo 64 e per PC il 7 dicembre 1998. Fu uno dei primi giochi per Nintendo a far uso dell’Expansion Pak, che permette la visualizzazione di grafica maggiormente dettagliata durante la sessione di gioco. Due seguiti sono stati in seguito sviluppati per il Nintendo Gamecube: Star Wars: Rogue Squadron II: Rogue Leader Star Wars: Rogue Squadron III: Rebel Strike.

Rogue Squadron arriverà nelle sale americane a dicembre 2023.