Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente

-

Cresce ancora il cast di Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente. La Lionsgate, via CS.net, ha infatti diffuso un nuovo elenco di nomi che arricchiranno la popolazione di Panem nel nuovo film che racconta i fatti precedenti alle avventure di Katniss Everdeen.

Questi nomi includono Fionnula Flanagan (A Christmas Carol), che sarà la severa nonna di Coriolanus, Scott Folan (Brotherhood) sarà il pacificatore Beanpole, Honor Gillies sarà un membro dei Covey Barb Azure, Burn Gorman (Pacific Rim) sarà il Comandante Hoff, Michael Greco (Eastenders) sarà Strabo Plinth, Daniela Grubert (Little Shop of Horrors) sarà Mrs. Plinth, Isobel Jesper Jones (The Bastard Son & the Devil Himself ) sarà la figlia del sindaco del Distretto 12 Mayfair Lipp, Eike Onyambu (Romeo and Juliet) sarà un membro dei Covey Tam Amber, Carl Spencer (Rocketman) sarà il pacificatore Smiley, il violinista Konstantin Taffet sarà un membro dei Covey Clerk Carmine, e Flora Li Thiemann (Tigermilk) sarà il mentore Livia Cardew.

Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente, il film

Basato sul romanzo prequel del 2020 di Suzanne Collins, Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente è ambientato 64 anni prima degli eventi della trilogia di Hunger Games   a partire dalla mattina della mietitura dei Decimi Hunger Games, dove un 18enne Coriolanus Snow viene assegnato come mentore per la ragazza tributo del Distretto 12 impoverito.

Anni prima di diventare il tirannico presidente di Panem, il diciottenne Coriolanus Snow è l’ultima speranza per il suo lignaggio in via di estinzione, una famiglia un tempo orgogliosa che è caduta in disgrazia nella Capitale del dopoguerra. Con l’avvicinarsi della decima edizione di Hunger Games, il giovane Snow è allarmato quando gli viene assegnato l’incarico di essere mentore di Lucy Grey Baird, la ragazza tributo del povero Distretto 12. Ma, dopo che Lucy Grey attira tutta l’attenzione di Panem sfidando tutti durante la cerimonia della mietitura, Snow pensa che potrebbe essere in grado di ribaltare le probabilità a loro favore. Unendo i loro istinti per lo spettacolo e la ritrovata competenza politica, la corsa di Snow e Lucy contro il tempo per sopravvivere rivelerà alla fine chi è un usignolo e chi è un serpente.

Tom Blyth e Rachel Zegler interpreteranno rispettivamente Coriolanus Snow e Lucy Gray, Hunter Schafer sarà Tigris Snow, Peter Dinklage sarà Casca Highbottom, Viola Davis sarà Volumnia Gaul.

Scritto da Michael Lesslie e basato su una bozza di Collins e Michael Arndt, il film sarà diretto dal regista di Hunger Games Francis Lawrence. Sarà guidato dalla produttrice del franchise Nina Jacobson e dal suo partner di produzione Brad Simpson, insieme a Francis Lawrence. Suzanne Collins, Tim Palen e Jim Miller saranno i produttori esecutivi. Meredith Wieck e Scott O’Brien stanno supervisionando per conto dello studio. Il prequel è attualmente previsto per il 17 novembre 2023 nelle sale.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -