James Earl Jones
- Pubblicità -

Vanity Fair ha annunciato che James Earl Jones ha firmato il registro d’uscita suoi diritti sulla voce di Darth Vader nel franchise di Star Wars, ritirandosi ufficialmente dal ruolo. I diritti per il ruolo ora spettano a Lucasfilm e alla società audio Respeecher, che in precedenza ha lavorato a The Book of Boba Fett e Obi-Wan Kenobi.

Nonostante il suo ritiro dal ruolo, secondo quanto riferito, entrambi gli studi discutono ancora dei loro piani per il personaggio di Vader con lo stesso Jones, “ascoltano i suoi consigli su come rimanere sulla strada giusta”.

James Earl Jones ha debuttato per la prima volta nel ruolo dell’iconico cattivo di Star Wars nel film originale del 1977, dando voce al Signore dei Sith mentre David Prowse interpretava fisicamente il personaggio. Jones ha prestato la sua voce al personaggio per la maggior parte delle sue apparizioni cinematografiche e televisive, fino a oggi.

- Pubblicità -