Robert Redford si ritira. The Old Man & the Gun ultimo film da attore

-

Attraverso Entertainment Weekly, Robert Redford ha diffuso la notizia che si ritirerà dalla scena cinematografica. L’attore conferma così la decisione annunciata già nel 2016, ovvero quella di ritirarsi dopo l’uscita di The Old Man & the Gun, suo prossimo (e ultimo) film da attore in uscita il 28 settembre.

Dopo oltre 60 anni di carriera, Redford decide così di allontanarsi definitivamente dalla scena, senza però chiudere la porta alla regia, altra carriera che ha intrapreso con successo: “Ho concluso il mio percorso come attore, e dopo questo film mi ritirerò, recito da quando ho 21 anni. Ho deciso che è abbastanza. (Sulla regia) vedremo”.

Le nostre anime di notte, recensione del film con Robert Redford e Jane Fonda

81 anni compiuto, Robert Redford ha cominciato la sua carriera nel 1959 a Broadway, passando l’anno successivo in tv e poi al cinema, nel ’62, in Caccia di Guerra, con Sydney Pollack. Tra le sue attività di maggiore prestigio è successo, c’è la fondazione del Sundance Institute che organizza ogni anno il Sundance Film Festival.

In The Old Man & the Gun, Redford è diretto da David Lowery, e recita al fianco di Casey Affleck, Sissy Spacek, Danny Glover e Tom Waits.

L’ultima volta che abbiamo visto al cinema l’attore è stato in Le nostre anime di Notte, al fianco di Jane Fonda, presentato alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia del 2017.

The Old Man & The Gun, la recensione

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -