super mario bros

La Illumination Entertainment sta lavorando per portare sul grande schermo le avventure di Super Mario Bros., come confermato dal fondatore Chris Melandri in un’intervista con Variety: “L’idea che non ci sia mai stato un adattamento del videogioco mi stimola a fare di meglio, creando semplicemente un’altra versione di qualcosa che tutti conoscono e che è stato fatto incredibilmente bene“.

La mente dietro successi del calibro di Cattivissimo Me e Pets – Vita da animali annuncia così l’inizio di un lungo processo che porterà la casa di produzione ad un evento atteso da  moltissimi fan del videogioco originale, delusi dal film uscito nel 1993 che non coinvolse nessuno dei creatori. Ad accompagnare Melandri ci saranno invece Shigeru Miyamoto, designer e produttore responsabile di Super Mario Bros.

Per ora il contributo di Miyamoto è la priorità assoluta del progetto“, ha raccontato a Variety, “Raramente ho visto questo tipo di collaborazione dove la voce creativa originale veniva ascoltata e sostenuta come stiamo facendo con lui.  Hollywood è piena di persone che credono di conoscere meglio delle persone responsabili di certe proprietà, e io stesso ho fatto questo errore in passato […] Sarà un compito ambizioso e la sfida consiste nel prendere i personaggi originali e dargli quella profondità che non comprometterà ciò che intere generazioni di fan hanno amato, lasciando intatta l’iconografia e la struttura in tre atti della storia“.

L’uscita nelle sale di Super Mario Bros. è prevista nel 2022.

Questa la trama ufficiale del gioco:

Il Regno dei Funchi è un luogo pacifico in cui creature dalla testa a forma di fungo chiamate Toad vivono in perfetta armonia. Questa pace viene compromessa da Bowser il malvagio re dei Koopa Troopa e dal suo esercito che conquista il territorio e trasforma gli abitanti in blocchi di mattone. Successivamente rapisce la principessa del regno Peach Toadstool, l’unica in grado di spezzare l’incantesimo che grava sui Toad. Per molto tempo, nel Regno dei Funghi regnano le tenebre, ma quando la notizia giunge anche ai due fratelli italiani Mario e Luigi, questi si dirigono verso i confini del regno per salvare la principessa. Dopo un lungo viaggio attraverso 8 mondi, Mario e Luigi riescono a raggiungere il castello di Bowser e a sconfiggerlo in battaglia (facendolo cadere nella lava). È così che la principessa viene salvata e il Regno dei Funghi riportato alla pace. Dopo aver compiuto la missione, Mario e Luigi decidono di rimanere nel Regno dei Funghi per proteggerlo da eventuali minacce. Il rapporto tra Mario e la principessa Peach diventerà col tempo amore.

Fonte: Variety

Pubblicità