alt

Alla presentazione della serie TV, Boardwalk Empire del regista Terence Winter (I Soprano), al Festival del Cinema di Roma, c’era Michael Pitt (The Dreamers di Bertolucci) il quale può dire poco del suo personaggio Jimmy Darmody, per non svelare segreti della serie: “Il mio Jimmy Darmody è un ragazzo che tornato dalla Grande Guerra, si guarda in giro e nota come i suoi coetanei hanno già trovato la strada del successo mentre lui ancora tentenna; il lavoro non c’è e la strada malavitosa sembra la più abbordabile”.


altIl mito del gangster nel cinema ancora sopravvive dopo oltre un secolo:
“In America soprattutto perchè fa parte della tradizione. Rappresenta  l’immagine romantica dell’eroe e allo stesso tempo quella cruenta del fuorilegge. E poi, siamo sinceri, chi non vorrebbe fottere il proprio governo almeno una volta?”. (Gli italiani in primis)

Riguardo alla differenziazione tra Serie Tv e film Pitt ci risponde che soprattutto per le giovani generazioni questa differenza è ormai impercettibile. Un caso su tutti, I Soprano. “Io stesso l’ho visto con gli occhi di uno spettatore cinematografico. La tv insegue il cinema, e lo fa crescere”.

Non a caso Kubrick disse che il piccolo schermo aveva nobilitato il modo di fare cinema. Non come in Italia che chi fa cinema e vorrebbe fare televisione, non può farlo altrimenti rischierebbe di perdere ogni attendibilità.

Michael Pitt ha lavorato con molti bravi registi, come Bertolucci e questa volta Scorsese. Com’è stato lavorare con lui? “Meraviglioso. Ha un amore puro per il cinema e la sua passione è la stessa di un ragazzo agli esordi. L’eccitazione di Scorsese sul set è straordinaria, ha una memoria invidiabile. E poi è un mostro nella conoscenza della storia, della musica, dell’arte e questo lo aiuta molto nella regia”.

Anche lavorare con Steve Buscemi lo ha emozionato, “Ha una grande esperienza ed è stato un modello per me per la costruzione del personaggio”.

La serie TV di cui la prima stagione è composta da 12 episodi  creati per la HBO (dal 19 settembre 2010 in onda negli Stati Uniti) sarà trasmessa in Italia in esclusiva su SkyCinema1 da gennaio.