Brad Pitt commenta il suo ultimo ruolo, un freddo assassino nel nuovo film di  Andrew Dominik, che lo aveva già diretto in L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, così commenta la sua ultima prova d’attore:

 
 

“Siamo chiamati ad interpretare personaggi di volta in volta diversi, uomini che hanno opinioni singolari in un paese comunque diviso. Non devo necessariamente sposare il punto di vista del personaggio che porto in scena: Jackie Cogan dice che vuole uccidere ‘gentilmente’ per non dover entrare in contatto con le proprie vittime, per non empatizzare in nessun modo. Credo questa sia la cifra di un uomo per cui conta solo l’aspetto economico della faccenda, il business”.